Festival Letame

Festival del Letame 2018

L'edizione 2018 del Festival del Letame raccontata dal Giullare del Festival Vico Pazzariello, nel bel video realizzato da Felice Marco Monopoli.

13 luglio - Ospiti della trasmissione "Detto tra Noi" di TRC

Il 13 luglio, ospiti della trasmissione televisiva "Detto tra Noi" di TRC, Graziano Poggioli, Giovanni Montanari e Daniele Reponi raccontano alla giornalista Rossana Caprari cos'è il Festival del Letame

Festival del Letame 2018

PROGRAMMA

 

Venerdì 27 luglio  

"Mani nella terra... l'autovalutazione della fertilità del suolo e l'agricoltura organica rigenerativa"

Seminario pratico applicativo (14:00-19:30)

Centro aziendale della Santa Rita Bio Caseificio Sociale 1964, in via Pompeano 2294, Serramazzoni (Modena)

Il seminario è aperto alla partecipazione di agricoltori, tecnici e cittadini interessati a conoscere l’importanza della fertilità organica dei terreni agricoli, attraverso metodologie di analisi di semplice attuazione, quello che in genere si indica come “prova della vanga” (come ci ha insegnato Alex Podolinsky, maestro di Agricoltura Biodinamica). Trattasi di metodologie che si avvalgono di rilevamenti visivi, tattili ed olfattivi del nostro terreno, nonché di piccole attrezzature e sistemi che possono essere auto-prodotti ed attivare un percorso di conoscenza diretta ed approfondita della fertilità del suolo che coltiviamo. La metodologia internazionale è stata fatta propria dal progetto #carbonfarm nell'ambito del quale è stato divulgato il kit ed il manuale per l'autovalutazione del suolo che sarà utilizzato.Al progetto Life+CarbOnFarm, coordinto dal Cermanu-UNINA, ha partecipato il DiCEM-UNIBAS, il DiSAFA-UNITO, il CREA-OF Pontecagnano (SA), l'ALSIA-Basilicata, la Regione Campania e l'Azienda PrimaLuce-Eboli (SA).

L’iniziativa è promossa nell’ambito del "Festival del letame” (Santa Rita Bio caseificio sociale 1964) da "Humus, rete sociale per la bioagricultura italiana”, in collaborazione con Deafal ong e il DiFARMA-Università di Salerno.

Col patrocinio del DiFARMA-Università di Salerno.

Programma

ore 14:00 Accoglienza partecipanti 

ore 14:30 Apertura seminario 

Saluti di benvenuto: Graziano Poggioli (Santa Rita Bio caseificio sociale 1964)

Introduce Maurizio Agostino (Rete Humus).

Relazione: La centralità della fertilità organica e della pratica del compost.

Prova pratica: La valutazione della fertilità del suolo con analisi visive e prove fisiche di semplice realizzazione.

Prof. Giuseppe Celano (Corso di Laurea in Agraria - Università di Salerno).

ore 19:00-19:30 Condivisione delle esperienze e conclusione.

ore 20:30 CENA con prodotti BIOLOGICI/BIODINAMICI a cura del BIO CUOCO GIOVANNI MONTANARI

www.santaritabio.it  www.retehumus.it 

Il seminario è aperto ad un massimo di 25 partecipanti e comporta una quota di contribuzione spese di 40 euro, che comprende la cena finale a base di prodotti biologici. Si richiede pertanto di comunicare la propria richiesta di partecipazione a Maurizio Agostino (Rete Humus):

e-mail maurizioagostino67@virgilio.it cell. 335 75 20 777

  

Sabato 28 Luglio

  • ore 10:00-11:00 COTTURA FORMA con fuoco a legna
  • ore 11:00-11:30 INAUGURAZIONE con i SINDACI che sostengono “TERRA MADRE”
  • ore 11:30-12:30 CONFERENZA con FABIO BRESCACIN (Presidente EcorNaturaSì) sul tema “LETAME E DENARO”
  • ore 12:30-15:00 PRANZO con prodotti BIOLOGICI/BIODINAMICI a cura dei BIO CUOCHI GIOVANNI MONTANARI, DANIELE REPONI e PATRIZIA GIROTTI (Alleanza Slow Food dei cuochi)
  • ore 15:00-16:00 "Comunicare la filiera IN filiera: cosa mangiano i nostri animali". A seguire un percorso sensoriale e degustazione di diverse stagionature di Parmigiano Reggiano
  • ore 16:00-17:00 TOMBOLA DEL LETAME
  • ore 17:00-18:00 GARA di TAGLIO DELLA FORMA: 2 casare e 2 casari si sfidano all’ultima PUNTA
  • ore 19:00-23:00 CENA con prodotti BIOLOGICI/BIODINAMICI a cura dei BIO CUOCHI GIOVANNI MONTANARI, DANIELE REPONI e PATRIZIA GIROTTI (Alleanza Slow Food dei cuochi)

 

Domenica 29 Luglio

  • ore 08:00-10:00 VISITA GUIDATA alla LAVORAZIONE di LATTE di VACCHE BIANCHE MODENESI per un PARMIGIANO REGGIANO BIOLOGICO (PRESIDIO SLOW FOOD): “BUONO, PULITO, GIUSTO” (su prenotazione a 10,00 €)
  • ore 09:00-10:00 ESPERIENZE DI CUMULI DI LETAME BIODINAMICO con la partecipazione delle AZIENDE AGRICOLE BIOLGICHE/BIODINAMICHE: “FATTORIA DI VAIRA” (CB), AZIENDA AGRICOLA COOPERATIVA “LA COLLINA” (RE)
  • ore 10:00-11:30 CONCORSO MIGLIOR LETAME
  • ore 11:30-12:30 FORMA ALL’APERTO CON FASCINE, a cura di MASTRI CASARI
  • ore 12:30-15:00 PRANZO con prodotti BIOLOGICI/BIODINAMICI a cura dei BIO CUOCHI GIOVANNI MONTANARI, DANIELE REPONI e PATRIZIA GIROTTI (Alleanza Slow Food dei cuochi)
  • ore 16:00-17:00 TOMBOLA DEL LETAME
  • ore 17:00-18:00 GARA di TAGLIO DELLA FORMA: 2 casare e 2 casari si sfidano all’ultima PUNTA
  • ore 18:00-18:30 Simone Ruscetta presenta il suo libro: “Come fare il primo Cammino di Santiago”
  • ore 18:30-23:00 CENA con prodotti BIOLOGICI/BIODINAMICI a cura dei BIO CUOCHI GIOVANNI MONTANARI, DANIELE REPONI e PATRIZIA GIROTTI (Alleanza Slow Food dei cuochi)

 Durante la festa:

  • laboratori e giochi per bambini
  • musica dal vivo
  • stand con prodotti biologici  e di artigianato artistico
  • mostre fotografiche: "VACCA BIANCA MODENESE", "OGNI VACCA HA LA SUA FATTA", "SEMINARE IL FUTURO"
  • area animali dell'Agro-Biodiversità (BOVINI-ASINI-ALPACA)
  • esposizione di macchine agricole antiche e moderne 

PROGRAMMA RELIGIOSO

  • 09:30 S.S.Messa - Chiesa S. Geminiano Vescovo sul Sasso di Pompeano con Don Lorenzo Giusti

Per info: info@santaritabio.com o www.santaritabio.com

Prenotazione alloggio: www.serramazzoniturismo.it

 

HUMUS

L'humusL'humus [2.844 Kb]

Comunità del Letame